COSA FANNO I COMITATI PASTORALI PARROCCHIALI


Per le comunità che fanno parte di un’Unità Pastorale c’è un Consiglio pastorale che si preoccupa, alla luce della fede in Gesù Cristo e della realtà in cui si vive, di promuovere collaborazione e comunione, impostare l’attività pastorale per la crescita umana e spirituale dei singoli fedeli e della comunità. L’incombenza dei Comitati pastorali parrocchiali è quello di preoccuparsi degli aspetti più concreti legati alla vita della propria Parrocchia di appartenenza.

CHI PUO’ FAR PARTE DEL COMITATO PASTORALE


Possono essere eletti a far parte del Comitato Pastorale tutti i battezzati e cresimati maggiorenni, cioè coloro che entro il 31 dicembre 2021 hanno compiuto i 18 anni, e siano interessati alla crescita spirituale della comunità parrocchiale. Il tono del Consiglio è dato infatti dalla sensibilità e formazione cristiana dei suoi componenti. Non può candidarsi chi vi ha fatto parte per due mandati consecutivi e più membri dello stesso nucleo familiare.






indietro